Astensionismo in crescita, di meno in Campania

L’asse PD-UDC mette in crisi il PDL, che però si conferma nel casertano

Comunali con il segno meno: l’affluenza alle urne, secondo i dati definitivi del Viminale, è infatti scesa di quasi il 7% rispetto alle precedenti consultazioni. Ha votato soltanto il 66,88% degli aventi diritto, a fronte del 73,74% delle precedenti elezioni. I cali sono presenti ovunque, ma la Campania si presenta come la regione con gli elettori più affezionati alle urne, visto che il calo è stato “solo” del 4% (ha votato il 73% degli aventi diritto contro il 77% delle elezioni precedenti).

I comuni partenopei nei quali i cittadini sono stati chiamati a rinnovano sindaci e consiglieri sono stati 21, ma gli occhi sono stati puntati soprattutto su Torre del Greco e Pozzuoli. Urne aperte anche a Cardito, Casavatore, Frattaminore, Ischia, San Giorgio a Cremano, Sant’Antimo, Torre Annunziata e Volla nel napoletano, 28 nel salernitano (tra questi comuni, i maggiori sono Agropoli, Capaccio e Nocera Inferiore), 19 nel casertano (tra cui Aversa e Mondragone), 13 nell’avellinese (tra cui Altavilla Irpina, Atripalda, Baiano, Solofra), e 9 nel beneventano.

Una tornata amministrativa destinata ad incidere non poco sullo scenario politico regionale, dato che è stata l’occasione per testare, in territori importanti, l’alleanza UDC-PD (vedi i comuni di Pozzuoli, Torre del Greco, Saviano, Casavatore); per misurare la tenuta del PDL e per mettere alla prova il rapporto conflittuale tra il gruppo dei berluscones e il governatore Caldoro, attratto dalle sirene del Terzo Polo.

L’asse PD-UDC vince nei Comuni più popolosi. Il PDL perde, ma conserva alcune importanti città nel casertano. Dove invece erano in campo gli schieramenti tradizionali o ciascuno dei tre poli correva per conto proprio, lo scenario si fa più incerto o i risultati differiscono dal quadro generale. Da segnalare è poi l’esperimento andato in scena a Ischia. Sull’Isola Verde, a imporsi è stato, infatti, l’asse PDL-PD. II “caularone”, espressione dialettale che indica un “grande pentolone” e che gli ischitani hanno affibbiato alla insolita accoppiata, alla fine ha trovato il consenso degli elettori. L’esperimento ha funzionato anche a Casamicciola e Lacco Ameno, mentre a Barano è fallito. Lasciando l’isola e scendendo nel salernitano la situazione appare difficile da decifrare. Ad Agropoli il PDL va sotto, a vincere è stato il sindaco uscente con un plebiscito capace di sfiorare il 90%. A Nocera Inferiore il centro-sinistra non è arrivato nemmeno al ballottaggio. A Capaccio la vittoria è andata a Italo Voza, appoggiato dal centrodestra e che interrompere cinque mesi di commissariamento. Risalendo la regione, e tornando nel casertano, giungono segnali positivi per il PDL. Spicca la vittoria ad Aversa di Giuseppe Sagliocco, con PDL e UDC qui insieme. Al centro-destra va anche Mondragone. Nei 9 comuni del beneventano andati al voto, si affermano i candidati del centro-destra, anche se in questo caso si è trattato per lo più di liste civiche senza eccessivi riferimenti ai partiti nazionali. Nell’avellinese spicca la vittoria del candidato del PD, Vignola, a Solofra, con gli atri comuni che seguono il trend descritto per Benevento: liste civiche a monopolizzare la scena.

Difficile stabilire comunque con nettezza chi abbia vinto, per via dei dati altalenanti e delle coalizioni trasversali, ma anche perché nessuno dei quattro capoluoghi di provincia è andato alle urne.

(Articolo pubblicato sul numero di giugno de “La Campania giovane”)

Cliccando qui potete scaricare o semplicemente vedere il pdf del numero completo di giugno de “La Campania giovane” nella versione cartacea

Di seguito l’immagine dell’articolo nella versione cartacea:

Annunci

Pubblicato il 22 giugno 2012, in La Campania giovane con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: