Comunali a Benevento, embrione di nuove creature politiche nazionali?

La strano caso della coalizione PIT e dei sondaggi non ufficiali

Benevento si conferma una città sui generis, laboratorio di nuovi scenari politici ma non solo. Molti commentatori, infatti, si stanno cimentando nell’inquadrare l’esperimento della coalizione PIT (“Patto Istituzionale per il Territorio”) all’interno di un contesto più ampio, scorgendo nel capoluogo sannita una fucina di idee in grado di suggerire nuove soluzioni addirittura in ambito nazionale. Ecco così che, da una parte, i detrattori dei politici che sostengono tale lista l’hanno presto ribattezzata ironicamente come “Papocchio Istituzionale per il Territorio” e che, dall’altra, il sito http://www.osservatoriosuldoposisma.com ha inserito il caso beneventano in un’inchiesta sul “fasciocomunismo”. Naturalmente i protagonisti della nascita di questa formazione politica parlano di un superamento delle ideologie per dare una risposta adeguata alle esigenze della città, mentre le altre coalizioni cittadine ritengono che ci sia stato un accordo tutt’altro che virtuoso, che dietro il quale si celerebbe insomma il proposito, da parte di una certa classe dirigente, di restare a qualunque costo aggrappata alle poltrone, anche se questo significa rinnegare la propria storia politica. Noi, sul nostro sito, abbiamo invece coniato l’espressione, se volete neutra e asettica ma comunque rispondente alla realtà, di “coalizione mista” per descrivere l’inedito sodalizio tra De Mita, Mastella e viespoliani, con a guida l’ex comunista Nardone. Altra questione controversa è poi quella dei sondaggi. A quanto pare sia il PD che il PDL ne avrebbero commissionato uno per loro uso interno, sol che poi questi sono divenuti, almeno in parte, di dominio pubblico. Entrambi, dunque, non avrebbero il crisma dell’ufficialità – peraltro non hanno preso in considerazione uno dei candidati a sindaco, Medici. Comunque da indiscrezioni sembra che le due rilevazioni demoscopiche concordino nel dare il sindaco uscente, Fausto Pepe, di nuovo vincente al primo turno. Voi continuate a seguirci, qui e sul nostro portale vi terremo aggiornati sugli sviluppi delle elezioni amministrative nella nostra regione!

(Articolo pubblicato sul numero di aprile de “La Campania giovane”)

Cliccando qui potete scaricare o semplicemente vedere il pdf del numero completo di maggio de “La Campania giovane” nella versione cartacea

Qui di seguito l’immagine del cartaceo dell’articolo:


Annunci

Pubblicato il 11 maggio 2011, in La Campania giovane con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: